USA : donna arrestata mentre “getta” cuccioli appena nati nel cestino

Deborah Sue Culwell è la donna arrestata mentre gettava dei cuccioli nel cestino, sconterà un anno di galera oltre a sette anni di libertà vigilata, durante le quali le sarà proibito possedere animali.

La donna, di 54 anni, è stata immortalata da una telecamera di sicurezza mentre lanciava sette cuccioli, nati da appena 3 giornim in un bidone della spazzatura a Coachella , in California, si è dichiarata colpevole di ogni crudeltà sugli animali.

Un giudice ha condannato la Culwell a 365 giorni di carcere nella contea, oltre a sette anni di libertà vigilata dopo il suo rilascio.

USA donna arrestata mentre getta cuccioli appena nati nel cestino 2

Durante il periodo di prova, le sarà anche vietato possedere animali, secondo quanto riferito dall’Ufficio del procuratore distrettuale della contea di Riverside a BuzzFeed.

Culwell è stata arrestata dopo che la polizia l’aveva identificata come la donna che guidava una jeep bianca fino a un cassonetto dietro un negozio di ricambi auto e lanciava rapidamente un sacchetto di plastica con all’interno dei cuccioli.

Un uomo li ha scoperti poco dopo e li ha portati nel negozio, dove un dipendente è stato in grado di chiamare i servizi di animali.

Uno dei sette cuccioli è morto diversi giorni dopo, Riverside County Animal Services ha riferito a BuzzFeed News alla fine di aprile

LA Culwell è stata arrestata a casa sua subito dopo che i poliziotti hanno esaminato i nastri di sicurezza e l’hanno identificata. La polizia ha poi scoperto dozzine di cani che sembravano non essere adeguatamente curati nella sua casa. Hanno quindi sequestrato 38 cani che vivevano nella sua residenza.

Dopo essere stata trasportata nella prigione di Indio, in California, è stata accusata di crimini crudeli contri gli animali e di reati di abbandono degli animali.